Il tuo browser non supporta JavaScript!

Trasformazioni dell’Arcadia antica. La Sabina di Orazio nella pittura di Jakob Philipp Hackert

digital Trasformazioni dell’Arcadia antica. La Sabina di Orazio nella pittura di Jakob Philipp Hackert
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2006 - 3
titolo Trasformazioni dell’Arcadia antica. La Sabina di Orazio nella pittura di Jakob Philipp Hackert
autori
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 2006
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il ciclo Dieci vedute della tenuta di campagna di Orazio di Hackert, dipinto nel 1780 e poi, mediante incisioni, diffuso per tutta l’Europa, introduce un mutamento al concetto classico dell’Arcadia e assume così un valore indicativo per le trasformazioni estetiche del ’700. Il contributo esamina la base epistemica osservando le strutture comuni di paesaggistica e d’interpretazione contemporanea di Orazio. Si mostra l’innovativa struttura rappresentativa del ciclo che Hackert adatta ad una passeggiata: dall’interazione fra lo sguardo e il movimento risulta un paesaggio tanto evidente agli occhi quanto immaginario e non visibile, prodotto quindi dalla pittura e dalla poesia.

Consulta l'archivio

Pinterest