Il tuo browser non supporta JavaScript!

La più antica edizione con commento (manoscritta ed inedita) dei frammenti di Pacuvio

digital La più antica edizione con commento (manoscritta ed inedita) dei frammenti di Pacuvio
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2003 - 1
titolo La più antica edizione con commento (manoscritta ed inedita) dei frammenti di Pacuvio
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il manoscritto F/1 della Biblioteca arcivescovile “Annibale De Leo” di Brindisi, datato 1756, autografo del religioso brindisino fondatore della biblioteca stessa, contiene un’edizione (mai pubblicata) di tutti i frammenti allora attribuiti a Marco Pacuvio, con introduzione alle singole tragedie e commento continuo al testo. L’edizione avrebbe dovuto integrare le Memorie di Marco Pacuvio dello stesso De Leo (Napoli 1763) e viene presentata nell’ambito della storia delle edizioni dei frammenti tragici latini.