Il tuo browser non supporta JavaScript!

La zoologia di Aristotele nel medioevo: recenti edizioni

digital La zoologia di Aristotele nel medioevo: recenti edizioni
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2004 - 2
titolo La zoologia di Aristotele nel medioevo: recenti edizioni
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Nella rassegna si esaminano e si discutono — anche con l’apporto di altri dati — le edizioni curate da A.M.I. van Oppenraaij delle traduzioni di Michele Scoto del De partibus animalium e del De generatione animalium di Aristotele, l’edizione della compilazione Liber de animalibus di Pietro Gallego, curata da J.M. Gázquez, e l’edizione della traduzione di Guglielmo di Moerbeke del De historia animalium (vol. I, libri I-V), portata a termine da P. Beullens e da F. Bossier. Si dà anche notizia del volume degli atti del convegno su Aristotle’s Animals in the Middle Ages and Renaissance, tenutosi a Lovanio nel 1997, e del saggio di S. Perfetti sull’esegesi rinascimentale dei trattati aristotelici sugli animali.