Il tuo browser non supporta JavaScript!

Due similitudini nautiche nella Phaedra di Seneca

digital Due similitudini nautiche nella Phaedra di Seneca
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2004 - 1
titolo Due similitudini nautiche nella Phaedra di Seneca
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

L’analisi di due similitudini permette di far emergere una funzione, perseguita e ottenuta da Seneca con l’impiego di una raffinata tecnica intertestuale, nel quadro di una articolata strategia figurale. Almeno in questi due casi, l’impiego delle similitudini, lungi dal costituire rallentamento dell’azione drammatica o amplificazione retorica del già noto, ha la funzione di inserire il personaggio nel quadro della visione stoica della vita e delle passioni. In particolare ottengono visibilità gli strati più fluidi e segreti della vita psichica, quelli che devono comunque essere indicati alla valutazione degli ascoltatori per la particolare natura del teatro senecano.