Il tuo browser non supporta JavaScript!

“Legitur enim in legenda quadam...”: sulle fonti di un predicatore milanese del Trecento

digital “Legitur enim in legenda quadam...”: sulle fonti di un predicatore milanese del Trecento
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2004 - 2
titolo “Legitur enim in legenda quadam...”: sulle fonti di un predicatore milanese del Trecento
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Pietro Maineri, frate Agostiniano Eremitano milanese, svolse nel Trecento la mansione di predicatore. Di questo autore ci sono conservate due opere: la serie dei suoi sermoni per il santorale, e una raccolta di materiale predicabile. Per entrambi i testi, Maineri si appoggia ad un modello principale: per quanto riguarda il sermonario, questo modello risulta essere la Legenda Aurea di Jacopo da Varazze, mentre il secondo testo raccoglie excerpta dall’Historia Scholastica di Pietro Comestore. In entrambi i casi, però, non mancano spunti e rielaborazioni originali del predicatore, nonché inserimenti di fonti alternative alle due principali.