Il tuo browser non supporta JavaScript!

AEVUM - 2005 - 3

digital AEVUM - 2005 - 3
Fascicolo digitale
rivista AEVUM
fascicolo 3 - 2005
titolo AEVUM - 2005 - 3
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Non ci sono informazioni per questo prodotto

Sommario

The prophetic voice in St Birgitta’s Revelations: an analysis of Incominciano certi capitoli, a late fifteenth century Italian compilation (MS Florence, Bibl. Naz. Centrale II, II, 391)
di Domenico Pezzini pagine: 24 € 6,00
Abstract
It seems that in Italy St Birgitta of Sweden was received mainly as a prophetess, both as one who could forecast coming events (prophecies of political content were falsely attributed to her) and, more properly, as a preacher speaking in the name of God to call people to conversion. This second aspect of prophecy is the guiding principle of an Italian compilation, a sort of ‘thematic book’ consisting of selected chapters (113 in all) from the Revelations. This work exists in a manuscript from the end of the fifteenth century (Florence, Bibl. naz. centrale, II, II, 391), and in a book printed in Mondovì in 1518, of which only three copies appear to be extant in public libraries (Turin, Stockholm and Uppsala). A comparison shows that the two versions go back to the same source, although they have many differences both in wording and in layout. The content of the work is first summarily described, and the main themes of Birgitta’s preaching on conversion pointed out as they were perceived by the compiler. Then the section drawn from the Third Book of the Revelations (fifteen chapters out of thirty-three), containing particularly harsh criticism of clerical behaviour, is examined in order to find out criteria followed in the selection.
Il Petrarca di Minturno e Gesualdo. Preistoria del pensiero poetico tassiano
di Francesca D'Alessandro pagine: 24 € 6,00
Abstract
Lo studio del commento al Petrarca volgare compilato da Gesualdo a partire dai primi anni Venti del Cinquecento consente di rinvenire numerose tessere del perduto dialogo di Minturno, chiamato Accademia, che costituisce il nucleo più antico della posteriore Arte poetica. Esso autorizza a rilevare la precocità di una forma di ricezione del Canzoniere e dei Trionfi, tesa ad esaltare il vigore eroico e il sostrato allegorico della scrittura petrarchesca, e ad eleggerla così a fulcro di una teoria sul poema epico assai rilevante per le scelte tematiche e stilistiche postariostesche, che videro nell’opera del Tasso il loro esito migliore.
L’introduzione della stampa nel nuovo mondo, 1539 e 1584
di Ennio Sandal pagine: 38 € 6,00
Abstract
La normalizzazione delle colonie americane secondo i costumi europei indusse le autorità civili e religiose spagnole a favorire l’introduzione della stampa nei territori da poco conquistati. Una prima editoria fu promossa dagli ordini mendicanti (francescani, domenicani, agostiniani) allo scopo di evangelizzare i nativi e sostenere l’istruzione scolastica di primo grado. La fondazione dell’università di Messico a metà secolo aprì la strada a altri indirizzi editoriali. La presenza dei Gesuiti in Perù e nella Nuova Spagna sollecitò la pubblicazione di libri di testo destinati all’insegnamento superiore come avveniva per i collegi gesuitici in Europa, favorendo uno sviluppo interessante dell’arte tipografica nel Nuovo Mondo.
La lezione su “Verdi panni, sanguigni, oscuri o persi” (Rvf XXIX) di Benedetto Varchi accademico infiammato
di Maria Teresa Girardi pagine: 42 € 6,00
Abstract
Il contributo portato dalla padovana Accademia degli Infiammati (1540-’42) all’evoluzione del petrarchismo medio-cinquecentesco, non solo in area veneta, viene messo in luce attraverso un’indagine sul programma delle lezioni accademiche dedicate alla poesia toscana, prime attestazioni di una ricerca del linguaggio della critica letteraria. Dal canone dei testi, proposti in particolare da Benedetto Varchi, emerge la predilezione per una scrittura poetica in cui l’altezza dello stile e la densità concettuale trovano corrispondenza, sul piano formale, nella difficoltà tecnica e in marcate soluzioni stilistiche. È il caso della canzone petrarchesca Verdi panni, sanguigni, oscuri o persi, oggetto di una lettura varchiana conservata finora manoscritta, autografa, di cui si dà l’edizione commentata. Condotta nel confronto serrato con i precedenti interpreti, l’impegnata analisi del Varchi offre qualche apporto anche alla storia dell’esegesi petrarchesca nel Cinquecento.
Iosephus Allabardi Vttinnensis fecit
di Jakov Stipišic pagine: 6 € 6,00
Abstract
Del pittore Giuseppe Allabardi, detto Schioppi, di Udine (fl. 1590-1637 circa) è documentata l’attività, ma non si conoscevano finora opere certe. Sono qui presentati due dipinti con firma dell’artista, conservati a Verbosca (isola di Lesina, Croazia): una Pietà e un Cristo risorto.
Primi acquisti di libri cinesi all’Ambrosiana
di Pier Francesco Fumagalli pagine: 2 € 6,00
Abstract
Antonio Olgiati, responsabile di formare le collezioni per la erigenda biblioteca Ambrosiana, teneva nota degli acquisti in carte che ora vengono studiate. Risulta che nel 1607 acquistò un libro cinese dal libraio Cornelio Nicolai ad Amsterdam.
La biblioteca del convento di Santa Maria delle Grazie di Milano nella Descrizione di Girolamo Gattico
di Elisabetta Erminia Bellagente pagine: 10 € 6,00
Abstract
Il padre domenicano Girolamo Gattico scrisse nella prima metà del ’600 una Descrizione sulla nascita e i primi secoli di vita del convento di Santa Maria delle Grazie di Milano, attingendo a documenti in parte perduti. Si analizzano in questa sede i capitoli dedicati all’edificazione dei locali della biblioteca ed alla dotazione libraria, facendo il confronto con ciò che a riguardo si conosce da altre fonti letterarie e di archivio.
Weitere Notizen eines Latinisten zu Comenius
di Bengt Löfstedt pagine: 2 € 6,00
Abstract
A complemento di un breve articolo, già pubblicato in «Aevum», sono qui presentate identificazioni di alcune fonti e particolarità linguistiche dei Didactica magna di Jan Amos Komenský (Comenius), Amsterdam 1657.
Le due incoronazioni di Napoleone
di Emanuele Pigni pagine: 6 € 6,00
Abstract
Napoleone consacrato e coronato a Parigi e coronato a Milano. L’incoronazione di Milano offuscò quella di Parigi. Una sola corona a Parigi, tre corone a Milano. Perché Napoleone volle la corona ferrea. Gli onori di Carlomagno, gli onori d’Italia e gli onori dell’Impero. I due giuramenti. Come si svolse l’incoronazione di Milano.
L’incoronazione di Napoleone I a re d’Italia nei documenti del Capitolo Metropolitano di Milano
di Fausto Ruggeri pagine: 32 € 6,00
Abstract
Presso l’Archivio del Capitolo Metropolitano di Milano sono conservati documenti inediti sull’incoronazione di Napoleone I a re d’Italia, celebrata nella cattedrale milanese il 26 maggio 1805. I documenti sono prevalentemente di indole liturgica. Presenta particolare interesse l’ordo dell’incoronazione, appositamente composto dai cerimonieri di corte con importanti varianti rispetto ai testi liturgici ufficiali – onde evitare al sovrano qualsiasi gesto di sottomissione all’autorità ecclesiastica – e rivisto dal maestro delle sacre cerimonie del Duomo, il quale lo adattò al rito ambrosiano, secondo la prassi liturgica vigente nella cattedrale milanese. Gli altri documenti contribuiscono a completare la cronaca di un avvenimento che fu notevole per il significato politico, la pomposità della liturgia e la sontuosità scenografica.
I testi editi dal Centro di studi filologici sardi (2002-2004)
di Giuseppe Frasso pagine: 16 € 6,00
Abstract
Nel 2002 il Centro di studi filologici sardi, facendo proprio un progetto che, con acuta sensibilità politica e culturale, era stato formulato fin dai pieni anni settanta, ha iniziato la pubblicazione di un corpus, il più completo possibile, della produzione scritta degli intellettuali sardi. I testi fino a ora apparsi, a volte sottoposti a cure filologiche non elementari, sono sempre accompagnati da ampie introduzioni e spesso affiancati da traduzioni e ricchi glossari. Nel contributo si rende conto dei volumi apparsi tra il 2002 e il 2004.

Cronaca

Josip Jernej dell’università di Zagabria (1909-2005). In memoriam
di Pavao Galic pagine: 10 Scarica
Abstract
All’età di 96 anni è deceduto a Zagabria il nestore degli italianisti croati. Alla necrologia fa seguito la sua bibliografia posteriore al 1973 che completa la prima parte pubblicata su «Aevum» nel 1974.

Bibliografia degli scritti di Giacomo Carlo Bascapè

Settant’anni di studi di Giacomo C. Bascapè (1902-1993)
di Paolo M. Galimberti pagine: 2 Scarica
Scritti di Giacomo C. Bascapè
di Valentina Tresoldi pagine: 66 € 6,00
Recensioni
pagine: 34 € 12,00
Abstract
M. Fiorilla, Marginalia figurati nei codici di Petrarca (M. Baglio) - R. Bessi, Umanesimo volgare. Studi di letteratura fra Tre e Quattrocento (S. Brambilla) - L. Castelvetro, Giunta fatta al ragionamento degli articoli et de’ verbi di messer Pietro Bembo, a c. di M. Motolese (M. Colombo) - Balzac, L’Anonimo ovvero Senza padre né madre, a c. di P. Décina Lombardi (R. de Cesare) - N. Raponi, Il mito di Bonaparte in Italia. Atteggiamenti della società milanese e reazioni nello Stato romano (R. de Cesare) - C. Annoni, La poesia di Parini e la città secolare (E. Esposito) - Goethes Malerin. Die Erinnerungen der Louise Seidler, hrsg. von S. Kaufmann (E.Y. Dilk) - E. Battaini, Lettere da un Maestro. Ezio Franceschini a Elvira (1963-1982) (R. de Cesare) - Associazione bibliotecari ecclesiastici italiani, Acolit [Autori cattolici e opere liturgiche. Una lista di autorità. Catholic authors and liturgical works. An authority list, diretto da Mauro Guerrini], vol. 3: Opere liturgiche. Liturgical works (P. Sverzellati)
Annunzi bibliografici
pagine: 20 € 6,00
Abstract
D. Benivieni, Trattato in difesa di Girolamo Savonarola, a c. di G.C. Garfagnini (U. Motta) N. Machiavelli, Mandragola, a c. di A. Stäuble (E. Fusaro) - J. Reuchlin, Briefwechsel, Band II, 1506-1513, unter Mitwirkung von S. Rhein bearbeitet von M. Dall’Asta und G. Dörner (F. Forner) - Tracce di letteratura artistica in Lombardia, a c. di A. Rovetta (D. Tolomelli) - C. Viola, Epistolari italiani del Settecento. Repertorio bibliografico (M. Petoletti) - E. Visconti, Dalle lettere: un profilo, premessa di A. Stella, a c. di S. Casalini (R. de Cesare) - M.T. Ciampolini, Guida all’archivio Ezio Franceschini, premessa di M. Olivi, introduzione di F. Santi (M. Ferrari) - Per una storia della grammatica in Europa. Atti del Convegno, Milano, 11-12 settembre 2003, a c. di C. Milani e R.B. Finazzi (G. Frasso) - M. Aprile, Le strutture del lessico etimologico italiano (C. Milani) - T. De Mauro, La fabbrica delle parole. Il lessico e problemi di lessicologia (C. Milani) - T. De Mauro - I. Chiari, Parole e numeri. Analisi quantitative dei fatti di lingua (C. Milani) - T. De Mauro, La cultura degli italiani, a c. di F. Erbani (C. Milani) - F. de Saussure, Scritti inediti di linguistica generale. Introduzione, traduzione e commento di T. De Mauro (C. Milani) - F. Fanciullo, Dialetti e non solo (C. Milani) - E. Fazzini - C. Cigni, Vocabolario comparativo dei dialetti Walser in Italia (C. Milani) - G.L. Luzzatto, Le minoranze linguistiche. Il caso del Tirolo meridionale, a c. di G. Massariello Merzagora e B. Artioli Novigeni (C. Milani) - Francesco Soave e la Grammatica del Settecento. Atti del Convegno, Vercelli 21 marzo 2002, a c. di C. Marazzini - S. Fornara (C. Milani) - The History of English and the Dynamics of Power. Proc. of the 8th Italian Conference on the History of English Language, a c. di E. Barisone - M.L. Maggioni - P. Tornaghi (C. Milani) - Atti del III Seminario Internazionale di Studi Albanesi (Rende - Lungro - Frascineto - S. Basile 18-21 dicembre 1997), a c. di F. Altimari - F. De Rosa (C. Milani) - Atti del Convegno di Studi in memoria di Tristano Bolelli (Pisa, 28-29 novembre 2003), a c. di G. Marotta (C. Milani) - A. Ceccherelli, Od Suriusa do Skargi. Studium porównawcze o “Z.ywotach swieNtych” (S. Obirek, trad. L. Masi)
Libri ricevuti
pagine: 2 Scarica
Sommario generale dell’annata
pagine: 6 Scarica
Permalink per :

Consulta l'archivio

Pinterest