Il tuo browser non supporta JavaScript!

Antonio Di Pietro

Antonio Di Pietro
autore
Vita e Pensiero
Antonio Di Pietro (Grottolella, 14 luglio 1917 - Milano, 14 novembre 1973) è stato allievo di Mario Apollonio, succedendolo nella cattedra di Letteratura italiana in Università Cattolica. Frequentò il Liceo Classico “P. Colletta” di Avellino e si laureò in Lettere presso l’Università “Cattolica” di Milano. Fu professore di Liceo e durante la guerra fu Deportato dai tedeschi in diversi campi di concentramento. Nel 1955 fu Docente di Letteratura Italiana presso la Royal University di Malta. Fu poi Ispettore centrale nelle scuole secondarie e, nel 1965 accettò l’incarico di Docente presso l’Università di Chieti. Nel 1962 vinse la Cattedra di Letteratura presso l’Università “Cattolica” di Milano dove, solo dopo qualche anno morì, a soli 56 anni. 

Condividi:

Libri dell'autore

Una lettera inedita del Manzoni al marchese Arconati digital
formato: Articolo | AEVUM - 1973 - 5
Anno: 09/1973
€ 6,00
La 'Preistoria' di Ugo Betti digital
formato: Articolo | AEVUM - 1964 - 3
Anno: 05/1964
€ 6,00
Gli "esercizi” giovanili di Giovanni Pascoli digital
formato: Articolo | AEVUM - 1953 - 4
Anno: 07/1953
€ 6,00
Noviziato del Tasso: II: le rime giovanili per Lucrezia e il «Rinaldo» digital
formato: Articolo | AEVUM - 1953 - 1
Anno: 01/1953
€ 6,00
Noviziato del Tasso: I: i primi versi e il «Gierusalemme» digital
formato: Articolo | AEVUM - 1952 - 1
Anno: 01/1952
€ 6,00