L’introduzione della stampa nel nuovo mondo, 1539 e 1584 - Ennio Sandal - Vita e Pensiero - Articolo Aevum Vita e Pensiero

L’introduzione della stampa nel nuovo mondo, 1539 e 1584

digital L’introduzione della stampa nel nuovo mondo, 1539 e 1584
Articolo
Rivista AEVUM
Fascicolo AEVUM - 2005 - 3
Titolo L’introduzione della stampa nel nuovo mondo, 1539 e 1584
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 09-2005
Issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La normalizzazione delle colonie americane secondo i costumi europei indusse le autorità civili e religiose spagnole a favorire l’introduzione della stampa nei territori da poco conquistati. Una prima editoria fu promossa dagli ordini mendicanti (francescani, domenicani, agostiniani) allo scopo di evangelizzare i nativi e sostenere l’istruzione scolastica di primo grado. La fondazione dell’università di Messico a metà secolo aprì la strada a altri indirizzi editoriali. La presenza dei Gesuiti in Perù e nella Nuova Spagna sollecitò la pubblicazione di libri di testo destinati all’insegnamento superiore come avveniva per i collegi gesuitici in Europa, favorendo uno sviluppo interessante dell’arte tipografica nel Nuovo Mondo.

Inserire il codice per attivare il servizio.