Il tuo browser non supporta JavaScript!

Anselmo di Laon, Ruperto, sant’Agostino

digital Anselmo di Laon, Ruperto, sant’Agostino
Articolo
rivista AEVUM
fascicolo AEVUM - 2006 - 2
titolo Anselmo di Laon, Ruperto, sant’Agostino
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2006
issn 0001-9593 (stampa) | 1827-787X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sulla base di una attenta analisi comparativa delle Fonti, comprese quelle rupertiane (in particolare De voluntate Dei, De omnipotentia Dei e Libro primo del De apologeticis) si sono ricostruite le varie fasi dell’intera vicenda relativa alla celebre controversia teologica sull’origine del problema del male (con riferimento ad alcuni luoghi testuali dell’Enchiridion di sant’Agostino), controversia che vide schierati da una parte i magistri di Laon, soprattutto Anselmo, dall’altra Ruperto, non ancora abate di Deutz. È emersa tutta l’infondatezza della polemica messa in atto da Anselmo nei confronti del giovane monaco di San Lorenzo in Liegi, una polemica che lo costrinse prima a lasciare il proprio monastero per mettersi sotto la forte protezione di Cunone di Siegburg e poi ad affrontare in Liegi un vero e proprio processo, che ebbe l’esito di scagionarlo pienamente.